La merenda di Natale

Un’altro momento d’intrattenimento ha contribuito a creare l’attesa del Natale: la merenda a scuola con genitori e bambini. Tra una fetta di torta e un succo i bambini hanno potuto giocare in compagnia degli amici, truccarsi nelle maniere più stravaganti e anche esibirsi, in maniera del tutto informale, con canti e danze a tema natalizio.

Un grosso ringraziamento va alle rappresentanti di sezione Alessia, Erika, Federica e Mara che si sono occupate dell’organizzazione dell’evento e a tutti i genitori che hanno dato il loro contributo per la riuscita della merenda.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

Una festa insieme

I preparativi, l’attesa, l’emozione per l’esibizione e poi si inizia. Tutti i bimbi entrano nel salone, si dispongono nelle panche e lo spettacolo può cominciare. Una canzone, una danza, una poesia, piccole cose, ma per i bambini sono grandi. C’è davvero aria di festa, che culmina con l’arrivo di Babbo Natale, accolto con grande entusiasmo. Intrattiene i bambini raccontando delle sue renne e della fatica del suo compito. Poi si sposta nelle diverse sezioni per chiacchierare ancora con i bimbi e

Questo slideshow richiede JavaScript.

consegnare i regali. La mattina si conclude con il pranzo tutti insieme nel salone con menù natalizio. Che giornata! I bambini ritornano nelle loro sezioni stanchi, ma davvero contenti. E allora non resta che dire buon Natale.

Raccontando il Natale

Toc, toc! Prego entra pure. Ma chi sarà? E’ la cantastorie del Natale. Indossa un cappello rosso, annuncia il suo arrivo con le campanelle e mostra ai bambini il libro. Quel potente strumento capace d’incantare, soprattutto ora, in cui i bambini sono avvolti dall’atmosfera natalizia. Così le insegnanti delle sezioni, in particolare dei cinque e quattro anni, si sono dedicate a letture a tema nelle diverse sezioni della scuola. E’ stato un momento molto apprezzato dai bambini, affascinati anche nel vedere un’insegnante diversa che si presta a raccontare storie anche a loro.

Lavorando insieme

Il periodo del’Avvento è stata l’occasione per condividere un’esperienza di laboratorio creativo sul Natale tra i bambini delle diverse sezioni della scuola. A piccoli i gruppi i bimbi, appartenenti a diverse sezioni, hanno collaborato per dar vita a pannelli in cui il colore rosso era l’elemento distintivo di questa importante e sentita festa.

I bambini, grazie ad attività di pittura, strappo e incollaggio, hanno potuto interagire in una maniera intima e tranquilla, ma nello stesso tempo coinvolgente e quelli più grandi hanno potuto mettere in campo le proprie competenze per aiutare i più piccoli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

La colazione di accoglienza

L’avventura dei bambini di tre è iniziata e una parte importante, l’inserimento, è stata  da loro affrontata con grande energia e curiosità. Nel tentativo di fare sentire i bimbi più piccoli e le loro famiglie parte di una folta comunità, è stata organizzata una colazione di accoglienza  dalle attuali rappresentanti di sezione Erika e Federica con il contributo di altri genitori e vecchie conoscenze, ancora affezionate alla scuola dell’infanzia “N. Bixio”. E’ stato un bel modo per iniziare la giornata, gustare a scuola una buona colazione con mamme e papà vicini ai loro figli e vicini a qualcuno di nuovo, ma che sta condividendo lo stesso percorso di crescita.

Una merenda per conoscersi

I bambini di tre anni sono prossimi all’ingresso nella scuola dell’infanzia, un momento delicato, di difficoltà, ma sicuramente di crescita. Per aiutare i bambini, noi insegnanti e probabilmente anche i genitori ad affrontare  l’inserimento, abbiamo condiviso un piccolo momento conviviale: una merenda nel giardino del plesso scolastico. Tra giochi, chiacchiere e qualche patatina si sono scambiate le prime parole tra i presenti, i bimbi hanno conosciuto l’ambiente esterno e hanno avuto le prime interazioni. Piccole cose, ma importanti per accogliere i bambini ed aiutarci a conoscerli.

A questo punto buon viaggio!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bixio delle meraviglie

Il 10 giugno 2018 si è svolta la festa di fine anno, “Bixio delle meraviglie”, presso la nostra scuola. Alice, interpretata dall’insegnante Mariagrazia Dambrosio, si ritrova sperduta nei mondi dei colori, delle emozioni, della geometria e delle parole e, grazie all’aiuto dei bambini, Alice li percorre tutti per poi ritornare nella realtà. Ciascun mondo riguarda un percorso importante svolto dai bambini nel corso dell’anno scolastico. E proprio loro, i bimbi, non smettono mai di stupirci, poiché sono riusciti a mantenere l’attenzione, nonostante il caldo, e a svolgere la loro performance con impegno. I bambini di cinque anni ci hanno salutato intonando “Che sarà”, cantata con un testo adattato al momento di commiato e anche il dirigente scolastico Marcello Miselli li ha simpaticamente congedati, come ogni anno, con la consegna dei diplomi. L’esperta di Musica Francesca Silvestri e l’esperto di giocomotricità Eugenio Gibertini, che ha vestito i panni del coniglio, si sono impegnati nella realizzazione dello spettacolo creando i percorsi e i balletti, in collaborazione con le insegnanti. I ringraziamenti vanno a Salvatore Basso che anche quest’anno ci ha fornito l’impianto e si è occupato della gestione delle musiche, a tutti i genitori che si sono dedicati all’allestimento del giardino, che è risultato davvero accogliente e allegro, a quelli che si sono dedicati alla preparazione delle torte, alla gestione degli stand e a chi in qualsiasi altro modo abbia contribuito alla realizzazione della festa. Un grazie veramente particolare va alle rappresentanti di sezione Anna Valentina, Erika, Fabiola e Federica che hanno organizzato gli stand della festa, svolgendo un lavoro davvero impegnativo ed importante per la vita della scuola. Non ci resta che dire al prossimo anno!

Questo slideshow richiede JavaScript.